Totò in Teatro (English version)

 

Italian version

Between 1932 and 1933 start to became popular the “avanspettacolo” a new kind of performance that use to have a short staff, with two show a day during about 45 minutes and with throw off play script, heavy wisecrack with double meaning, cheap costumes, in small theatre where use to screen third vision films.
 

Toto’ became show and grant manager for is own company and between 1933 and 1940 he places several performance all over the Italy, even if the beginning was not exciting; often happen that himself earned less than the others actors employed.

From 1937 when the “avanspettacolo” arrive in his golden age, the Toto’s economic condition, finally, improving, The mimicry performances of "Il pazzo", "Il chirurgo" , "Il manichino" , has been really appreciate from the public.



But on 1940, just when Toto’ start to recuperate the money which he loose on the past, the “avanspettacolo” became out-of-vogue and Toto’ must close his company. On Christmas 1940 Toto’ start a new collaboration with Michele Galdieri and they put on the screen the revue “Quando meno te lo aspetti” on the theatre “Quattro fontane” in Rome.

The show was a great hit and has been perform all over the Italy until June 1941. With Toto’ there is Anna Magnani, premiere femme, and Mario Castellani as well, who will be, since this moment, the theatrical and cinematic Toto’s back.

The second revue  “Volumineide”, write from Galdieri as well, and wanted from the theatre manager of the fabulous “spettacoli errepi” Remigio Paone  and start his tour from Ferrara on 20th February 1942. At this show will follow “Orlando curioso” be staged on the winter 1942 which, if is also a censorship’s kidding, never has been censored.

 

 

Premier femme is Clelia Matania. On December 1943 Anna Magnani back to work wiyh Toto’ on “che ti sei messo in testa?” on stage at “Valle” in Rome. The original title suppost to be “che si sono messi in testa?”  but the censor change it because they was some allusion on the Nazi-fascist behaviour to keep subjugate nations and overcame world’s domino.

One night, they was some rumours about an attempted murder of Hitler and Toto’, who use to adapt the copycat to the current events, coming up to the stage with little moustache, tuft on hair, some bandage and go through the stage during a different matter show and limping Toto’ disappear on the public hit it big hilarity.

 

 

 

 

The same night, a Toto’s friend German coronel, inform Toto’ that the day after himself and  the De Filippo brothers should be arrested because they kidding about the Nazism. After informed Peppino, Toto’ runs away to Valmontone.

After  the 25 April, Toto’ and Galdieri back to work with “con un palmo di naso”  where Toto’ can do finally the mimic of Mussolini and Hitler. On the 1946 Toto had a brief experience overseas, he  been in Barcelona and staged “entre dos luocos”.

Toto’ get a very big success and he received some job offer from Mexico too but Toto’ decided to back to Italy where he will bring to the hit several show.

 

 

 



 

 

 

Dal 1913 al 1921

 

Dal 1922 al 1925

1913-14 Debutto nel variètè nei teatrini napoletani attorno alla ferrovia, con lo pseudonimo di Clerment

1917-20 Variètè per l'impresario Eduardo D' Acierno, in macchiette alla De Marco.

1920-21 Variètè alla Sala Napoli e al Trianon.

 

1922 A Roma (al Salone Elena, al Diocleziano, allo Jovinelli, alla Sala Umberto), con le macchiette  create a Napoli, tra le quali: "Vicoli", "Il Bel Ciccillo", "Paraguay", "Se fossi ricco", "Cane e gatto", "Il gagà", "Biondo corsaro", "Otello".

1922-25 Variètè a Roma, a Milano (al Trianon, al San Martino), a Torino (al Maffei), ecc.

Dal 1926 al 1928

 

Dal 1929

1926-28  A Roma e in tournee con la Compagnia Maresca: Sì, sì, Susette, Madama Follia, Mille e una donna, Girotondo, Baraonda, eccetera di Ripp (Luigi Miaglia) e Bel Ami (Anacleto Francini). Peccati e poi virtù di Masera, La stella di Charleston di Giovanni Manca e Refrain; Monna Eva di P. Reni; La giostra dell'amore di Cherubini. Della Compagnia sono soubrettes Lea Defnis, Isa Bluette e Angela Ippaviz.Variètè a Napoli all'Eden. Tournees in varie città con la Compagnia Maresca.

 

1929 Compagnia Molinari (impresario Aulicino) al Nuovo di Napoli. Tra gli spettacoli (in compagnia ci sono Lia Thomas, Titina De Filippo, ecc.) Messalina di Kokasse (Mario Mangini) e Maria Scarpetta; I tre moschettieri di Kokasse e Maria Scarpetta; Bacco, Tabacco e Venere di Kokasse (Mario Mangini) e Carlo Mauro; Il processo di Mary De Can di Carlo Mauro 'Nu turco napulitano, 'O balcone 'e Rusinella, Mettiteve a ffa' l'ammore cu' mme, Li nepute de lu sinneco, 'Na criatura sperduta, ecc. di Eduardo Scarpetta; Amore e cinema, fantasia di Carlo Mauro; Santarellina di Herve, Meilhac e Malevy.Margery di Ivan Darcleè; Clo-Clo di Franz Lehar e altre operette.

 

   

Dal 1929

 

Dal 1932 al 1933

1929  Rivista con la Compagnia Cabiria.

1930-32  Ritorno alla Compagnia Maresca al suo repertorio (con alcune novità come Il vergine folle ovvero Trik- Trak e La vile seduttrice di Ripp e Bel Ami).

1932-39  Totò fa compagnia di avanspettacolo, con base a Roma, avendo come soubrettes volta a volta Clely Fiamma, Clary Sand, Gioconda Da Vinci, Adriana Edelweiss, Olivia Fried, ecc. La "spalla" più assidua: Guglielmo IngIese. I testi del '32 e '33 verranno più volte ripresi negli anni seguenti.

 

1932  Colori nuovi di Totò e Guglielmo Inglese; Ridi che ti passa di Totò e Inglese; Era lui, sì... sì..., era lei, no.. no... di Totò, Fiorita e Carbone; La Vergine indiana di Totò (ripreso già lo stesso anno come La Vergine di Budda); Totò Charlot per amore di Totò.

1933      Se quell'evaso io fossi di Bel Ami; Questo non è sonoro di Tramonti (pseudonimo di Paolo Rampezzotti); Il mondo è tuo di Totò e Cliquette (pseudonimo di Diana Bandini, moglie di Totò); La banda delle gialle di Tramonti (ripreso lo stesso anno come La banda delle bambole bionde); Dalla calza al dollaro di Tramonti; Al pappagallo

Dal 1934 al 1937

 

Dal 1938 al 1940

1934 La Mummia vivente di Bel Ami  e Tramont; I tre moschettieri di Manginie Tramonti;

1935 Cinquanta milioni c'è da impazzire di Totò, Inglese e Tramonti.

* * * *

1937 Dei due chi sarà? di Totò; Uomini a nolo di Totò e Bel Ami. Degli anni 1932-1937 sono anche, ma non siamo riusciti a datarle con esattezza: Quello della mano verde, Belle o brutte mi piaccion tutte, Novanta fa la paura di Totò.

 

1938 Tourne in Etiopia con Cinquanta milioni c' è da impazzire e altre riviste. In Italia: Se fossi un Don Giovanni di Totò; L'ultimo Tarzan, ovvero Le 199 disgrazie di Tarzan di Totò; Accadde una notte che... di Totò.

1939  Fra moglie e marito la suocera e il dito di Totò.

1940  Quando meno te l' aspetti di Michele Galdieri (anche regista)' con Anna Magnani, Mario Castellani, Vera Worth, Harry Feist, Paola Orlova, ecc. Compagnia Grandi Riviste Totò- Debutto a Roma il 25-12-1940.

Nerone

 

Quello della mano verde

Dal 1942 al 1943

 

Dal 1944 al 1946

1942   Volumineide di Galdieri (anche regista) interpreti: Anna Magnani, Castellani, Paola Orlova, il Balletto Carise, ecc. Compagnia Totò-Magnani per gli Spettacoli Errepì (Remigio Paone) Debutto a Ferrara il 20-11-1942. Orlando Curioso di Galdieri (anche regista); interpreti: Anna Magnani (o Lucy D' Albert), Castellani, Clelia Matania, Vera Worth, Harry Feist, Eduardo Passarelli, ecc. Compagnia: Totò D'Albert (o Totò-Magnani) per gli Spettacoli Errepì. Debutto a Roma il 31-10-1942. Impresario Paone.

1943 Aria Nuova, interpreti: Totò, Elena Giusti, i fratelli Bonos, Eduardo Passarelli, il Ouartetto Cetra, Mario Riva, Harry Feist. ecc. Compagnia: Totò. Debutto a Roma il 9-10-1943.

Locandina: Bada che ti mangio

 

1944  Che ti sei messo in testa? di Galdieri (anche regista); interpreti: Anna Magnani, Castellani, Feist, Gianni Agus, Diana Dei, Elena Giusti, Mario Riva, Nico Pepe, ecc. Compagnia Totò-Magnani. Debutto a Venezia il 17 gennaio e a Roma, in una versione " aggiornata ", il 5 febbraio. Con un palmo di naso di Galdieri (anche regista); interpreti: Anna Magnani, Castellani, Lucy D'Albert, Harry Feist, Elena Giusti, Marisa Merlini, ecc. Compagnia Totò-Magnani. Debutto a Roma il 26-06-1944.

1945  Imputati, alziamoci di Galdieri; interpreti: Lucy D' Albert, Alberto Bonucci, Vittorio Caprioli. Compagnia Toto-D' Albert di Remigio Paone, che la porta in provincia, a partire da Siena, il 22-I-1945. Era stata data a Roma da una compagnia Paone con Peppino De Filippo, Alberto Sordi, Rossano Brazzi, Olga Villi.

Un anno dopo di Oreste Biancoli (anche regista); interpreti: Totò, Lucy D' Albert. Galeazzo Benti, Castellani, Bonucci, Caprioli, ecc. Compagnla: Totò-D' Albert- Debutto a Roma il 2 giugno 1945.

1946  Eravamo sette sorelle di Galdieri e Aldo De Benedetti; interpreti: Tecla Scarano, Ermanno Roveri, Castellani, Delia Lodi; Compagnia Totò. Dehutto a Roma il 1-1-1946. Tournee in Spagna (Barcellona) con la rivista Entre dos iuces con Castellani.

Dal 1947

 

al 1956

1947 Ma se ci toccano nel nostro debole... di Nelli, Mangini, Garinei e Giovannini; regia : Mario Mangini; interpreti: Elena Giusti, Castellani, Vera Worth, Gilda Marino, Adriana Serra, Roherto Villa, Irene d' Astrea, ecc. Compagnia Totò dell'impresario Romagnoli. Debutto a Roma: il 15 aprile 1947. C'era una volta il mondo di Galdieri (anche regista); interpreti:Castellani, Elena Giusti, Isa Barzizza, Irene d' Astrea, Giacomo Rondinelli, Harry Feist, Gilda Marino, ecc. Compagnia Totò-Barzizza-Giusti, per gli Spettacoli Errepì. Dehutto a Roma il 21-12-1947.

1949 Bada che ti mangio di Galdieri e Totò; regia: Michele Galdieri; interpreti: Isa Barzizza, Elena Giusti, Castellani, Gilda Marino, Harry Feist, Adriana Serra, Mario Riva, Diana Dei, Riccardo Rioli, ecc. Compagnia Totò-Barzizza-Giusti per gli Spettacoli Errepì - Debutto a Milano il 3-11-1949.

 

1956  A prescindere di Nelli e Mangini; regia: Mario Mangini; interpreti: Yvonne Menard, Franca Maj, Castellani, Franca Faldini, Enzo Turco, Elvy Lissiak, Franca Gandolfi, ecc. Compagnia Totò Yvonne Menard per gli Spettacoli Errepì - Debutto a Roma il 1-12-1956.

Locandina: Messalina

Locandina C'era una volta il mondo - Bada che ti mangio   Locandina A prescindere
 
 
^Top
 
 

| Home | Biografia | Locandine | Film cinema | Film montaggio | Film TV | Fumetti | Foto | Teatro | I nomi | Le spalle |

| 'A livella | Poesie | Home video | DVD | Critica | Canzoni | Desktop | Cartoline | Libri | Il baule di Totò | I santini di Totò |

IL PIANETA TOTO' - www.antoniodecurtis.org   Portale interamente dedicato ad Antonio De Curtis     > contatti <