I santini di TOTO'

 

I santini di TOTO'

La mostra "San Totò mira il tuo popolo", durante la quale venne proposta per la prima volta la sua beatificazione, è stata organizzata nel 1995 dal Comune di Grottammare e dall'Associazione Lido degli Aranci nel quadro dell'undicesimo Festival dell'umorismo "Cabaret amore mio". Le immagini riprodotte nei santini, concesse dagli autori solo a scopo benefico (furono vendute all'asta, appunto, per beneficienza), non sono commerciabili né altro.

Insomma, gli ammiratori di Totò possono servirsene solo per il loro puro piacere personale. Grazie al Comune di Grottammare e all'Associazione Lido degli Aranci.



Quando l'iniziativa prese il via, nel 1995, un gruppo di 24 disegnatori, pittori e illustratori (come Donzelli, Luzzati, Mollica, Cavazzano, Dario Fo, Cicarè, Ziche, Echaurren, Milo Manara, Sagramola e tanti altri) aderì alla richiesta di Michele Rossi, uno dei promotori della santificazione di Totò, di creare per l'occasione una serie di "santini" che avevano sul fronte un'immagine e sul verso una frase del grande attore, come una preghierina.

 
Di quei santini venne stampata una tiratura di meno di mille copie, che andò a ruba ed è ormai introvabile.

Si ringrazia Fabrizio Zampa


[Clicca sull'immagine per ingrandire]

Pietro Ardito

Marina Comandini Ferruccio Alessandri
Angelo Maria Ricci Giorgio Cavezzano Vincenzo Mollica
Milo Manara Silvia Ziche Pablo Echaurren
Bruno Donzelli Domes Meloni Massimiliano Pacciani
Dario Fo Gianni Allegra Emanuele Luzzati
Massimo Cavezzali Mimmo De Vito Aziz
Gianni Li Muli Franco Bruna Mauro Cicarè
Valerio Ducros Cristiano Sagramola Alvelenti

 


 

Totò, Maschera e mito del maestro Ezio Flammia


 

 
 

^Top

 

 

 

 


| Home | Biografia | Locandine | Film cinema | Film montaggio | Film TV | Fumetti | Foto | Teatro | I nomi | Le spalle |

| 'A livella | Poesie | Home video | DVD | Critica | Canzoni | Desktop | Cartoline | Libri | Il baule di Totò | I santini di Totò |

IL PIANETA TOTO' - www.antoniodecurtis.org   Portale interamente dedicato ad Antonio De Curtis     > contatti <